Menu Chiudi

Enasarco Libera: bugie diffamatorie di Fare Presto e soci

Enasarco Libera: bugie diffamatorie di Fare Presto e soci

Le bugie diffamatorie di Fare Presto e soci hanno le gambe corte. Ma la verità farà il suo corso anche nei tribunali, oltre che nel voto di migliaia di iscritti alla nostra Cassa.

La Lista Fare Presto! e i consiglieri di amministrazione che fanno capo ad essa, avendo perso la battaglia per far votare in pieno lockdown o ad agosto (e, dunque, il meno possibile) gli agenti e i consulenti finanziari, ora tentano di piegare la verità sostenendo di aver costretto la maggioranza del Consiglio di amministrazione della Fondazione a indire le elezioni dal 24 settembre prossimo. Peccato, però, che proprio loro abbiano votato contro questa decisione.

Siamo al paradosso (ma con questa lista è il minimo): si decide di andare al voto in modo trasparente, fuori dall’emergenza, e lor signori votano contro, ma sostengono di aver costretto a farlo gli altri. A ciascuno di voi è affidato di trarre le conseguenze di questa modalità di azione.

A noi di Enasarco Libera, però, tocca un altro compito: quello di denunciare il modo diffamatorio e da odiatori social che la lista Fare Presto e i suoi danti causa ha utilizzato per attaccare tutti gli altri.

Lo faremo nelle sedi opportune (i tribunali, ma anche i referenti di Facebook e altri network), lo faremo tutte le volte che ci troveremo di fronte a queste forme incivili e volgari di comunicazione, ma lor signori sappiano che ribatteremo sempre e comunque colpo su colpo alle loro falsità strumentali e offensive.

Siamo consapevoli comunque sia che in una stagione così estremamente tragica per il nostro Paese e per il mondo, alimentare l’odio rappresenti la modalità peggiore (che qualifica chi la pratica) per aiutare tutti noi e tutti voi a uscire da questo tunnel.

Non ci sorprendiamo, però, per questo comportamento. Si tratta di coloro che volevano farvi votare nel lockdown o ad agosto per farvi votare in pochi, se non pochissimi, e accaparrarsi la gestione della nostra Cassa con quattro voti: sappiatelo e tenetelo a mente nelle prossime settimane.